Pompeo Piro: adesso basta! Chiederò la chiusura di tutte le Etichette discografiche fake

Pompeo Piro, direttore e management dell’etichetta discografica Life Music Agency

“Sono stanco di vedere sfruttati tanti artisti talentosi che sempre più vengono presi in giro da queste false etichette discografiche e management, lotterò per dei controlli più severi e l’ottenimento della loro chiusura immediata. Nessuna etichetta seria tratterrebbe tutti i proventi per sé”.

Pompeo Piro si riferisce al fatto che sempre più frequentemente le “nuove etichette” o presunte tali,  riconoscono i compensi solo ai  grandi artisti, tendendo a far esibire i propri artisti emergenti senza alcun cachet.

“Questo sistema non è giusto, perché penso che qualsiasi artista abbia diritto al proprio tornaconto economico che, purché minimo, è di fondamentale importanza anche per l’accrescimento dell’autostima dei giovani talenti”.

Quello che mi fa più rabbia è veder rovinare le nostre classifiche, giocando sporco, perché quella che dovrebbe essere una sana competizione che funga da stimolo per gli artisti al fine di raggiungere traguardi importanti, si è trasformata in realtà in una totale bufala, dove tutti acquistano visualizzazioni su visualizzazioni per YouTube, “ascolti” e “segui” sui digital store ecc.

Tutto ciò fa passare un messaggio sbagliato ai giovani artisti emergenti, ovvero, che questa sia la via più facile per raggiungere il successo.

Altra figura penalizzata è anche quella del management. Tutti si spacciano per manager, ma per me resteranno solo dei booker.

Spesso si confonde l’attività di management artistico con il booking artistico, ma la differenza dei due ruoli è davvero abissale.

Il booker è un semplice mediatore, il cui operato è relativo a singole esibizioni o manifestazioni, questi ultimi, il più delle volte, sono interessati solo al proprio profitto, fino all’inverosimile, spremendo gli artisti fino a quando è possibile guadagnare in quel momento, col risultato di svendenderli al migliore offerente senza mirare ad alcuna crescita reale.

Il manager artistico è invece colui che svolge un’assidua attività di consulenza in merito alla carriera del proprio artista, mettendo a disposizione la propria rete di conoscenze e di contatti, con l’intento di favorire contestualmente sia una crescita professionale che economica dei propri assistiti.

Inoltre, il manager ha il compito di gestire tutti gli aspetti burocratici e finanziari dell’attività artistica. L’obiettivo del manager è proprio quello di valorizzare i propri artisti, sia dal punto di vista professionale, sia per quanto concerne il lato economico.

Io, in prima persona, seguo i miei artisti a 360 gradi, miro alla carriera e alla crescita dei miei artisti, discutendo e parlando con loro di tutte le decisioni che si possono prendere, studiando le eventuali  strategie musicali ma anche curando l’immagine dei personaggi che seguo, in modo da stare sempre un passo avanti agli altri.

Il rapporto che instauro coi miei artisti è basato sulla reciproca fiducia, per tal motivo cerco di presenziare in tutte le fasi: stesura del brano, composizione musicale, registrazione e mixaggio, riprese dei videoclip ecc. infine, riascoltando il risultato del lavoro svolto,  tante e tante volte, provando ad individuare la presenza di punti da modificare e sistemare prima dell’uscita dei pezzi su Spotify e gli altri digital store.

Con tutte le varie agenzie e gli organizzatori di eventi con cui ho avuto il piacere di  collaborare è stata richiesta la mia presenza assieme a quella dei miei artisti, e questo ha permesso di instaurare subito un rapporto di amicizia e rispetto reciproco, lo stesso motivo per il quale la mia rete di contatti si è allargata notevolmente, accrescendo sempre più le possibilità di ingaggi prestigiosi in ambito discografico.

Il segreto per il successo manageriale e la crescita nel tempo? Non elevarsi al proprio titolo ma consigliare sempre ai propri artisti di rimanere umili e vicini ai propri fan

Scritto da: gruppoeditori

Account Social

instagram

Inizia a scrivere a premi Enter per cercare